Indietro

Elezioni, Montagna ricorre al Consiglio di Stato

Andrea Gelsi e Walter Montagna

Montagna e alcuni componenti della lista "Competenze e valori per Capoliveri" ritengono sbagliata la sentenza di primo grado del Tar Toscana

CAPOLIVERI — La vicenda delle elezioni del Comune di Capoliveri sembrava chiusa con la sentenza del Tar Toscana, che il 3 Dicembre scorso aveva confermato la legittimità dell'elezione del sindaco Andrea Gelsi e quindi tutta l'attuale amministrazione comunale. Il Tar aveva infatti respinto il ricorso presentato da Walter Montagna e da alcuni componenti della lista di minoranza Competenze e valori per Capoliveri.

Una sentenza però che non era stata commentata dall'attuale minoranza che invece nei giorni scorsi ha presentato istanza di appello al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar Toscana.

L'istanza di appello infatti è stata notificata proprio ieri agli avvocati di Andrea Gelsi e degli altri componenti chiamati in causa.

Montagna e gli altri ricorrenti chiedono quanto avevano chiesto nel primo ricorso e cioè o che venga proclamato sindaco lo stesso Montagna o che si torni a nuove elezioni, annullando sia le elezioni del 26 Maggio 2019 che il ballottaggio del 9 Giugno 2019.

Secondo l'istanza presentata dalla minoranza ci sarebbero stati degli errori nella prima sentenza del Tar Toscana sia nella valutazione delle schede contestate e annullate che nell'attribuzione dei rispettivi voti. 

In particolare secondo la tesi della minoranza ci sarebbero delle contraddizioni nella sentenza del Tar e inoltre sarebbe stata istituita una nuova categoria di Comuni, quella con popolazione inferiore ai 5000 (o 4000) abitanti – con regole tutte proprie e diverse da quelle universalmente applicate - che non avrebbe alcun fondamento normativo.

Quindi si dovrà attendere ancora del tempo per mettere davvero la parola fine alle tormentate vicende delle elezioni del Comune di Capoliveri. Per quanto riguarda la tempistica del procedimento si veda l'articolo pubblicato a questo link.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it