Indietro

Passaggi nave, +1,49 per cento da Gennaio a Luglio

Foto di repertorio

La Gestione associata del Turismo, presieduta dal Comune di Capoliveri, rende noti i numeri relativi alla tassa di sbarco dei primi 7 mesi del 2019

CAPOLIVERI — L’Elba guadagna un +1,49 per cento sulla vendita dei biglietti per l’isola per un incremento totale di 8633 passeggeri. Il dato riferito ai primi sette mesi del 2019 (leggi anche qui). A diffondere i numeri è il Comune di Capoliveri, capofila della Gestione associata dei Comuni elbani per il turismo.

Sono in crescita i dati relativi alla vendita dei biglietti dei traghetti per raggiungere l’Isola d’Elba nel periodo gennaio – luglio 2019.

Questo come si legge nella nota del Comune di Capoliveri "E’ il risultato dell’analisi dei numeri forniti dalle compagnie di navigazione agli uffici della Gestione Associata per il Turismo dell’Isola d’Elba che nei primi sette mesi dell’anno (Gennaio – Luglio 2019) hanno registrato un aumento, rispetto allo stesso periodo del 2018, dell’1,49 per cento con una differenza di 8663 passaggi nave venduti in più, in questa stagione turistica, rispetto allo scorso anno".

“Il monitoraggio sull’andamento dei flussi turistici sul territorio elbano - commenta l’amministrazione comunale di Capoliveri, capofila della Gestione Associata per il Turismo - ci conferma che il lavoro condotto dalla Gat in questi anni riesce a darci buoni risultati. Risultati che appaiono ancor più positivi se confrontati con altre realtà turistiche a noi vicine e nostre dirette concorrenti, che continuano a perdere terreno sul mercato turistico nazionale ed internazionale con punte fino al 30 per cento in meno".

"Ovviamente, - aggiungono dall'amministrazione di Capoliveri - nonostante la stagione abbia presentato luci e ombre soprattutto sulla durata delle vacanze e quindi sul numero delle presenze turistiche, guardiamo positivo, ma non ci accontentiamo, poiché si può fare sicuramente meglio e di più. Dato che i dati ufficiali sulle presenze turistiche nell’isola non saranno in nostro possesso prima della primavera prossima è certo che i dati forniti dalle compagnie di navigazione sulla vendita dei biglietti per l’Elba confermano l’interesse che la nostra isola riscuote in Italia e all’estero e su questo dobbiamo continuare a lavorare".

"Importante - conclude l'amministrazione comunale di Capoliveri - sarà adesso vagliare i dati di Agosto e successivamente della bassa stagione - Settembre e Ottobre - e capire se la crescita in questo periodo più critico per l’Elba continuerà a confermarsi offrendo nuovi spiragli per il presente e per il futuro del turismo dell’isola”. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it