Indietro

Clandestino arrestato per tentato furto

Un 42enne albanese ha tentato di rubare le sponde di un autocarro e ha aggredito il proprietario. E' accaduto domenica mattina a Capoliveri

CAPOLIVERI — Un cittadino di origini albanesi, Z.N., 42enne domiciliato sull’Isola ma senza permesso di soggiorno, è stato sorpreso dai proprietari, all’alba di domenica mattina, a smontare le sponde di un autocarro. 

Aveva già smontato e nascosto una sponda quando il proprietario, tra l’altro un suo parente, lo ha colto sul fatto.

Ma invece di chiedere scusa e restituire l’oggetto che aveva nascosto nella vegetazione, l'uomo ha minacciato e aggredito il proprietario che ha perciò chiamato i carabinieri.

L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Capoliveri con le pesanti accuse di tentata rapina impropria ed immigrazione illegale. L'uomo è stato messo agli arresti domiciliari.

La sua posizione verrà inoltre esaminata anche ai fini dell’espulsione dal territorio italiano.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it