Indietro

Legambiente: "Pesca troppo sotto costa"

Fetovaia, immagine di repertorio

La segnalazione di Legambiente Arcipelago toscano relativa ad alcune imbarcazioni che effettuerebbero attività di pesca troppo vicine alla costa

CAMPO NELL'ELBA — L'associazione Legambiente Arcipelago toscano è intervenuta  per  segnalare la presenza di alcune imbarcazioni che effettuerebbero attività di pesca in una zona troppo vicina alla costa. Si tratta di episodi che si ripeterebbero quotidianamente, secondo Legambiente, "lungo la costa che va da Capo Poro fino alla punta di Fetovaia. Più che 'lungo la costa' si dovrebbe dire 'sotto la costa' ". 

A questo proposito l'associazione ambientalista fa sapere di aver ricevuto anche segnalazioni di pesca con reti e presenza di segnali "fai da te" delle stesse troppo vicini alla costa.

"Oltre al pericolo per la navigazione, - prosegue l'intervento di Legambiente - poiché i segnali delle reti non sono luminosi e spesso non sono a norma, si continua a impoverire uno dei tratti di costa non solo più belli dell’isola ma anche più ricchi di pesce e di flora marina. Pescando così sotto costa infatti si distrugge l’habitat che permette al novellame di svilupparsi, con grave danno all’ambiente marino ma anche per la stessa pesca che distrugge le risorse ittiche e alieutiche su cui si basa. Un mare reso sempre più povero è un danno prima di tutto per i pescatori che rispettano le regole".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it