Indietro

Bond, Moby salta i pagamenti dovuti

Foto di repertorio

La Borsa del Lussemburgo ha sospeso il bond di Moby. Trattative in corso con obbligazionisti e banche per la ristrutturazione del debito

BRUXELLES — Moby, compagnia di navigazione che fa capo al Gruppo Onorato Armaroi, ha comunicato alla Borsa del Lussemburgo di non aver effettuato il pagamento del prestito bancario da 260 milioni di euro, né la cedola del prestito obbligazionario da 300 milioni in scadenza nel 2023. Lo riporta Shipping Italy.it

Per questo motivo la borsa del Lussemburgo ha sospeso il bond di Moby. Come si legge nella nota ufficiale di Moby, pubblicata sul sito della Borsa del Lussemburgo

“Nonostante le attuali difficili circostanze, - prosegue la nota di Moby - la Società è attivamente impegnata in discussioni in corso con un gruppo ad hoc di detentori dei Titoli, gli istituti di credito e gli amministratori di Tirrenia in amministrazione straordinaria in relazione alla ristrutturazione delle passività in essere del Gruppo. La Società farà un ulteriore annuncio a tempo debito, a seconda dei casi”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it