Indietro

Banca dell'Elba, l'assemblea dei soci

Questa mattina all'Hotel Airone i 1700 soci dell’Istituto elbano sono chiamati ad approvare i risultati di bilancio e la destinazione dell’utile

PORTOFERRAIO — E' arrivato il consueto appuntamento annuale per l’Assemblea della Banca elbana che, nel corso del 2017, ha continuato a svolgere la propria funzione di sostegno all’economia reale elbana, rafforzando il legame con i propri soci e clienti.

Sabato 12 maggio alle ore 10,00 presso l’Hotel Airone a Portoferraio, gli oltre 1700 soci dell’Istituto elbano sono chiamati ad approvare i risultati di bilancio e la destinazione dell’utile netto di esercizio che si attesta intorno ai 480 mila euro.

I fondi propri, dopo l’approvazione del bilancio, si attesteranno vicino alla soglia dei 10 milioni (circa 9,6 milioni) e anche il Total Capital Ratio, indice che meglio rappresenta la solidità della Banca, aumenta di circa un punto percentuale rispetto al 2016 passando al 18,33%, valore superiore sia al minimo imposto dalla normativa vigente che dalla media regionale e nazionale delle Bcc.

Ancora in crescita la fiducia che la Banca riceve dal suo territorio con una raccolta diretta che supera gli 87 milioni di euro e gli impieghi pari a circa 58 milioni a continuo sostegno dell’economia e delle famiglie locali.

Un importante argomento che verrà affrontato durante l’assemblea sarà l’elezione dei nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale oltre che la nomina del Collegio dei Probiviri.

Altri importanti argomenti all’ordine del giorno sono rappresentatati dall’informativa in materia di politiche di remunerazione oltre che sulle attività di rischio e conflitti di interesse nei confronti dei soggetti collegati.

Come di consueto, l’Assemblea verrà aperta con la consegna di alcune borse di studio destinate a soci e/o figli di soci che si sono distinti nel loro corso di studi oltre che con il riconoscimento del bonus bebè per i figli dei soci nati nel 2017.

Sarà inoltre presente, in rappresentanza della Federazione Toscana Banche di Credito Cooperativo, il Vice presidente Prof. Gianfranco Donato

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it