Indietro

​La Finanza blocca auto con fermo amministrativo

Sette le auto bloccate negli ultimi quindici giorni, ben 24 nel corso del 2017. I controlli delle Fiamme Gialle sul territorio

PORTOFERRAIO — Nell’ambito di attività di servizio d’iniziativa, volta a garantire la sicurezza dei cittadini, militari della Compagnia di Portoferraio, tenuto anche conto delle indicazioni dell’Autorità di Governo a livello locale volte ad assicurare il costante mantenimento dell’ordine e sicurezza pubblica sull’intero territorio provinciale, hanno eseguito, nel mese di gennaio, interventi di polizia economico/finanziaria, che hanno permesso, tra l’altro, di sottoporre a controllo 99 veicoli.

Tali risultati scaturiscono dal continuo impegno che le Fiamme Gialle profondono nell’assicurare un capillare controllo del territorio nonché nell’affiancare le altre Forze di Polizia nel delicato compito di garantire la sicurezza dei cittadini.

Proprio nell’ambito di tale piano di prevenzione, i controlli hanno consentito di elevare, tra l’altro, nelle ultime due settimane, 7 contravvenzioni conseguenti alla guida di autoveicoli gravati da fermo amministrativo di natura fiscale e, conseguenzialmente, di trasmettere all’Autorità che ha disposto l’iscrizione del fermo il verbale di contestazione pecuniaria al fine di permettere a quest’ultima di provvedere al pignoramento del veicolo.

Trattasi, in particolare, di soggetti residenti nei comuni elbani, i quali, risultano gravati da esposizione debitoria con il Fisco.

Nell’anno 2017, sono state comminate ulteriori 24 contravvenzioni afferenti la medesima violazione che, peraltro, in taluni casi, può riverberare riflessi anche sul fronte dei rapporti tra il proprietario del veicolo sottoposto a fermo e la compagnia di assicurazioni in caso di incidente stradale.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it